ALBATROS

CODICE SW2.1.01

Diagnostico Albatros
Sinottico Albatros

Caratteristiche generali

Albatros è un sistema di sviluppo di logiche per automazione industriale, corredato di generatori di traiettoria che possono interpolare più assi, fino ad un massimo di 128. Attraverso il software Albatros possono essere configurati i gruppi e i sottogruppi di macchina, associando a ciascuno di essi tutte le risorse di ingresso (sensori analogici e digitali), di uscita (attuatori analogici e digitali), di moto (assi analogici e digitali), logiche, variabili, array, matrici, counter, timer e le specifiche funzioni di lavoro, espresse con un linguaggio di automazione object oriented, frutto della trentennale esperienza di Tpa, chiamato GPL.
Il sistema di sviluppo Albatros è disponibile con interfaccia utente ed help tradotti in 10 lingue: italiano, inglese, tedesco, cinese, francese, spagnolo, ceco, russo, olandese e polacco. Il sistema di sviluppo consente la gestione di dispositivi connessi a diversi bus di campo. È ammessa la configurazione mista dei diversi bus presenti nell’applicazione. I bus di campo gestiti dalla suite sono: CANopen, EtherCAT, MECHATROLINK II e GreenBUS 4, che è il bus proprietario di Tpa. Il sistema di sviluppo Albatros può essere installato su piattaforme PC equipaggiate con sistemi operativi Microsoft.

L’applicazione ha un duplice obiettivo:

  • agire come ambiente di sviluppo per configurare l’ambiente hardware e definire la ciclica di macchina;

  • operare come ambiente runtime per visualizzare lo stato dei dispositivi hardware e visualizzare rappresentazioni stilizzate del funzionamento della macchina (chiamate “sinottici”). Questa peculiarità permette in qualsiasi momento, anche a distanza di anni dallo sviluppo dell’applicazione, su qualsiasi macchina gestita da Albatros, di apportare modifiche alle logiche e di collaudarle con tutti gli strumenti di sviluppo integrati.

Albatros è un server OLE Automation, permette perciò a programmi sviluppati da terzi di ottenere e modificare lo stato dei dispositivi logici e fisici gestiti dall’applicazione.

Funzionalità

Albatros rappresenta l’albero dei dispositivi configurati su diversi livelli. Il livello impianto prevede più macchine, a livello macchina si possono selezionare i diversi gruppi che la compongono. A livello gruppo si possono selezionare i diversi sottogruppi che lo compongono.
Tutto ciò rende agevole il raggiungimento di un dispositivo, condizione necessaria per poter automatizzare efficientemente impianti composti da migliaia di sensori e attuatori. Attraverso il multitasking (fino a 512 task parallele), Albatros consente di strutturare i progetti riservando ad ogni task un gruppo funzionale di macchina. Il sistema mette a disposizione 512 PLC, che scambiano dati tra loro alla velocità con cui i microprocessori accedono alla memoria RAM.
Albatros rende semplice la definizione dei cicli di lavoro ed è dotato di un linguaggio di programmazione specifico, che offre la possibilità di descrivere cicliche a chi non è un programmatore. Il linguaggio di programmazione Tpa è denominato GPL, acronimo di “General Purpose Language”. Il GPL si compone delle più comuni strutture di controllo del flusso, di istruzioni per il controllo del multitasking, di istruzioni matematiche, di istruzioni di confronto e salto condizionato e di svariati tipi di dati di diversa complessità che operano sui dispositivi hardware. Per interpolare i movimenti degli assi ci sono gruppi specifici di istruzioni.

Albatros, attraverso un editor, consente di descrivere i metodi comportamentali di ciascun gruppo di dispositivi. Grazie alle funzioni parametriche, passando sensori e attuatori sotto forma di parametri, si ottiene un codice di automazione riutilizzabile e archiviabile in librerie. Albatros, attraverso il debugger, consente il collaudo delle procedure anche in assenza di dispositivi fisici, seguendo il codice step-by-step, impostando breakpoint, visualizzando ad ogni passo lo stato dei dispositivi e il contenuto delle variabili. In questo modo si possono accendere le macchine avendo già testato l’80% del codice in simulazione.
Albatros è dotato di una diagnostica che consente la visualizzazione dello stato dei sensori e la manipolazione dello stato degli attuatori, degli assi e dei dispositivi logici (variabili, flag, timer, ecc.). Per gli assi è presente una plancia di taratura con oscilloscopio, utile a tarare le caratteristiche dinamiche dei motori associati alle catene cinematiche. Albatros permette la realizzazione di sinottici.
Albatros storicizza gli errori di ciclo e di sistema all’interno di un file XML. È così possibile visualizzare gli errori e far ricerche mirate o raggruppamenti di errori specifici al fine di rendere efficienti le analisi. Il software incorpora un analizzatore logico che consente di tracciare fino a 16 canali; la frequenza di campionamento massima per tutti i canali è di 1 ms.

Interpolazione

Sono disponibili 3 tipi di algoritmo di generazione delle traiettorie di interpolazione:

  • il primo consente di effettuare interpolazioni lineari, circolari ed elicoidali su qualsiasi piano orientato nello spazio;

  • il secondo, RTCP, consente interpolazioni lineari espresse con micro-vettori con programmazione riferita alla superficie del pezzo, gestendo i conti real-time delle risalite al fulcro e tutti gli adattamenti alla dinamica degli assi necessari per abbattere le brusche variazioni di velocità;

  • il terzo, MULTILINEARE, consente l’interpolazione lineare su una ascissa curvilinea immaginaria determinata dall’interpolazione di un massimo di 16 assi. In questa modalità vengono sfruttate le velocità massime degli assi dominanti in ogni singolo tratto ed eventualmente rallentate per consentire agli altri assi che concorrono all’interpolazione di rispettare le loro specifiche dinamiche.

Albatros mette così a disposizione sofisticate funzioni di controllo numerico, che consentono di gestire le geometrie più diffuse di macchine a 5 assi con teste birotative.

Configurazione Albatros
Parametrica tecnologica Albatros

Manuale

© 2019 by Tpa Srl

  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Tpa Srl – Tecnologie e Prodotti per l’Automazione

20099, Sesto S. Giovanni (MI), Italia – via Carducci, 221

Tel. +390236527550 (r.a.) – P. IVA: 02016240968 – www.tpaspa.com